sabato 23 marzo 2013

Soffione e Tattoo

Il "Tarassaco", conosciuto comunemente come "Soffione", ha una simbologia particolare legata ai temi del viaggo e del distacco.E' un fiore che spunta in ogni mese dell'anno e in ogni parte del mondo: sui bordi delle strade, in campagna o nelle alture...un vero e proprio simbolo di vita costantemente sotto i nostri occhi.Genera dei semi che prima o poi volano via, in cerca di un terreno fertile dove crescere. Essi compiono un viaggio pieno di sfide e di sorprese, nel quale imparano a lasciarsi andare al flusso della vita, prima con esitazione, e poi sempre più affascinati dalle meraviglie del viaggio.Ogni seme diventerà un fiore, incoraggiando alla vita un nuovo seme titubante, pauroso del distacco.Il tarassaco si soffia e - in un certo senso - soffiando aiutiamo la dispersione del seme che costruirà un suo futuro; quel seme che un giorno diventerà un bocciolo verde, un largo fiore giallo...un altro soffione. Il suo può essere considerato un "dramma"; infatti, è costretto a lasciar andare i suoi semi nel vento, a distaccarsi da essi, e questi, a loro volta, a lasciarsi andare a una nuova avventura.Lo stesso accade nella vita dell'uomo. 
Distaccandoci - nostro malgrado - dal "nostro fiore", possiamo cercare un terreno fertile sul quale attecchire e conquistare l'autonomia. E così che la nostra vita assomiglia a un grande soffione: perdiamo continuamente tanti semi, ma ognuno di essi conquisterà la sua libertà e la sua realizzazione.Il seme parte, arriva, cresce, sboccia e riparte....così come facciamo noi nella nostra vita.

Nessun commento:

Posta un commento

E' vietato fare spam o utilizzare un linguaggio poco decoroso.
Qualunque abuso, sarà segnalato alle Autorità competenti.